Wednesday, June 25, 2008

Incognito a Budapest

Eccoci qui dopo quella domenica 22 giugno di dolore puro.

Cari lettori, torno a presentarvi un'altra avventura qui nell'Europa dell'Est...
Nuovo tuffo nella Budapest By Night per il sottoscritto e il Dipalma, i quali ieri presero appuntamento al centro della città dopo aver sbrigato alcune cose di natura domestica. Decidemmo di fare una passeggiata tra le vie piu rinomate della città, per chi é stato a Budapest conoscerà Andrassy Út vicino Oktogon. abbiamo le caffetterie e i bar più frequentati, ambiente accogliente e piacevole, troviamo pure ottimo servizio dei camerieri e tanta ospitalità ai turisti, le caffetterie sono disposte su 2 vialetti divisi da giardini e alberi.
Di solito andiamo sul viale di sinistra, ieri in vena di cambiamenti dopo una serie di vasche decidemmo di andare in quella di destra. Passeggiando con aria meno italiana possibile, tra i tanti locali abbiamo scelto "Incognito". Prendiamo posto in un tavolo per 2 vicino a 2 signorine di alta classe, una mora e una bionda.
Ordianimo 2 small beers per cominciare ad ambientarci in questa serata di inizio estate, notammo che le signorine erano interessate nel nostro modi di parlare, ne guardo una e chiedo l'accendino. La mora che era piú vicina me lo passa, la ringrazio.
La bionda mi fissa e fa: Italiano?
- Si!
- Amo lingua italiana, cerco di fare classe con libro.
Nasce una discussione sui linguaggi, sulle vacanze italiane, etc. la bionda fa:
- Vorrei andare a Rimini.
- beh io la conosco bene, ho trascorso 5 stagioni estive lì, ti do qualche consigllio su come trovare lavoro e sulla vita notturna (tutta la discussione era operata in lingua inglese).

Ad un certo piunto siamo nella seconda parte della serata. Viene un tipo alquanto incognito si mette a parlare con le ragazze, riuscii a capire solo alcune parole e che si riferivano a me e al mio compagno di disavventure....uhm...
Il tipo da dei volantini alle signorine....uhm....
Il tipo si porta via per un po la bionda.....uhm....
Fu tardi anche quando notammo che alle "spalle" avevamo un tavolo di frocioni e pensare di chiedere l'aiuto del cameriere nel caso di bisogno.
Eravamo circondati da malintenzionati (nonostante ciò non riuscimmo a restare seri morendo dalle risate).

La Vicenda ebbe un termine da pura disavventura ungherese, quando...la Mora (concentriamoci su quest'ultima) mi guarda e con il ditino mi indica di avvicinarmi con l'orecchio per sussurrarmi qualcosa.
Mi avvicino...
Lei mi dice XXX
IO: Taxi???
Lei dice nooo e ci riprova, mi riavvicino
IO: Tax???
ad un certo punto l'amica bionda si stanca e con voce decisa dice: Sex!! Fuck! Fucking!!
Io sempre più scemo rispondo: Butttt for pay o for Gratis?? (Dipalma morto a terra)
La mora dopo questa risposta si infastidisce e a quel punto decidemmo di alzare le chiappe. Sugli schienali delle sedie era presente anche la scritta " Burn", eh si questo posto Scotta!!
Andammo prima che il tipo incognito torni e ci coinvolga in qualcosa di zozzo con le 2 Bottanazze.
Infatti destino volesse che lo incontrammo sul nostro cammino, ci fermò e ci riempì di volantini di femmine zozzone, volgarizzando il tutto con un italiano elementare:
- scopare? fighe? a tutta donne ungherese piace cazzo. (era chiaro che era un nazionalista)

8 comments:

Tubulidae said...

Mancano due piccoli particolari:
150 euro, il prezzo richiesto dalle due donne di facili costumi, ma non pagato da noi
3450 fiorini, il prezzo delle due birrette nostre e i 2 super cocktail loro, richiesto e pagato

jAcKy- JaCkAsSrOcK said...

e dopo la pocca son io..no comment..

AndRea said...

Ah Dimenticavo di far notare che li a 20 metri abita Emiliano :D

Emiliano said...

L'Incognito e' uno dei piu' rinomati bar Gay di Budapest, cercatelo in qualsiasi guida e lo troverete li con l'avviso di non frequentarlo a meno che non siate Gay oppure in cerca di donne di facili cosatumi. Anche da fuori si vede chiaramente e la gente che lo frequenta e' una delle piu' malfamate di tutta Budapest. Il nostro duo non solo era completamente all'oscuro di questo ma credeva alla storia della tipa che impara l'italiana e gli da pure consigli su dove andare a Rimini!!! Alla fine le due signorine sono dovute passare ai fatti perche' se aspettavano il nostro duo erano ancora li a farsi raccontare le bellezze della Riviera Romagnola.... E complimenti pure per i cocktail pagati, visti i problemi finanziari del Senatore serviva proprio anche la batosta bibite!!!

Non smettete di essere cosi vi prego, siete un mito!!!

E.

Tubulidae said...

ok, visto che siamo in pasta balliamo. Devo confessare che dopo aver scoperto che le due erano di facili costumi, Andrea é partito con la morale. Gli ha detto, "perché due belle ragazze come voi fanno questo?" Eravamo in una puntata delle Iene, scene da non dimenticare. Ed abbiamo anche tentato di non pagargli i cocktail tentando di pagare solo le due birrette al bancone. Ma il cameriere ci ha invitato ad aspettare alle sedie.

AndRea said...

Beh Concludiamo dicendo che io e Giorgio non siamo grandi eploratori di locali e vita notturna, é solo da qualche giorno che siamo usciti dal letargo.... siamo i classici uomini del sud seduti al bar in piazza, caffé e sigaretta, cercavamo appunto un mix tra sicilia e puglia ma abbiamo trovato altro......prossima volta ci portiamo anche Emiliano :D

Francesca said...

e dato il posto vi poteva anche capitare che erano due bellezze "ATTREZZATISSIME"...vai a sapere tu a chi chiedi gli accendini oggigiorno......

Sara said...

E poi dite che la pocca è lei?
Ma pure voi..Con tanti locali che ci sono..E poi..siete lì da tanto tempo (tre anni se nn ho letto male) e ancora nn sapete che l'Incognito è uno dei bar gay più rinomati??!!eheheh :-)..Cmq tubulidae ha fatto bene ad aggiungere quel particolare (dei 150 euro)..Pensavo vi avessero "offerto sesso" gratis e voi vi foste tirati indietro (nn che ci fosse qualcosa di male, anzi..Ma sembra un po strano..)..Cmq volevo cogliere l'occasione per fare un apprezzamento a questo blog..Molto curato..La cosa più bella è che ci puoi trovare tanto una morale di vita, quanto uno squarcio di vita quotidiana (o per meglio dire "notturna")..E bravo Andrea..(Ah un'ultima cosa, che non c'entra con il resto, l'hai visto il video di Travaglio a "che tempo che fa"??)..Spero nn ti diano fastidio i miei interventi...Ciaociao